Social Media Marketing

  • Google adWords VS Facebook Ads: Quale scegliere e perché?

    Tra le decine di fonti di traffico a pagamento esistenti sul web, le due più utilizzate per il loro enorme potenziale, e che metterò a confronto in questo articolo, sono gli annunci di ricerca Google (adWords) e gli annunci sponsorizzati di Facebook ADS.

    Tuttavia il fatto che questi garantiscono un elevatissimo traffico, non necessariamente comporta che entrambe sono valide da utilizzare per la tua strategia di marketing. La riuscita di una campagna pubblicitaria dipende soprattutto da quanto si è abili a definire il proprio obiettivo e, conseguentemente, ottimizzare il budget che si vuole investire.

    Spendere questo budget in maniera scriteriata per entrambi i metodi di sponsorizzazione, seguendo un ragionamento (giusto ma insignificante) del tipo: “Su Google tutti cercano qualcosa ogni giorno!” oppure “tutte le persone hanno facebook, se metto un annuncio lo vedono in milioni!”, comporta una inutile perdita di denaro, senza ottenere alcun risultato concreto.

    Prima di analizzare questi due sistemi, descriviamoli brevemente: Leggi tutto

  • Zone dove promuovo i servizi tramite Affiliate Marketing

    Affiliate Marketing: Cos’è e come è cresciuto il mio “Impero”

    Facendo alcune indagini, ho notato che tra le parole chiave più cercate dalle persone su google è “metodi per guadagnare”, “come fare soldi da casa” “tot euro al giorno” e così via. Il difetto di queste persone è che quello che in realtà cercano sono “strategie”, “trucchi”, tecniche strane per cui navigando qualche minuto su un sito, o cliccando su svariati link, in maniera estremamente generosa delle persone ti pagano dandoti dei soldi direttamente sul tuo paypal o sulla tua carta.

    Per farvi un esempio concreto, vi parlo di un sito ultimamente scomparso ma che funzionava molto bene negli ultimi 5-6 anni, PrClick. Questo sito si presentava come un metodo per guadagnare facilissimo: ti iscrivevi, ottenevi dei link, facevi cliccare questi link alla gente e ad ogni click, venivi pagato 3, 4 o 5 centesimi. Tutto meraviglioso! La gente si iscriveva e trovava dei link riguardanti soprattutto prodotti dimagranti. Li prendeva e invitava gruppi di amici e familiari: “mi raccomando! ogni giorno cliccate questi miei 10 links!” I guadagni crescevano e poi, arrivati alla soglia per essere pagati… BAM! “Il tuo account è stato bannato”. Chi grida allo scandalo. chi grida alla truffa. Leggi tutto